Lavorare in team con il metodo KANBAN

Un metodo per lavorare in team e massimizzare l’efficienza, può essere basato sullo schema KANBAN (in giapponese “Cartellone”), che consente di gestire il flusso di lavoro di un processo visualizzandolo su una lavagna.Per visualizzare il lavoro su una lavagna disegniamo tre colonne: “Richiesto”, “In corso” e “Fatto”; ogni azione di lavoro (attività) sarà rappresentata da… Continua a leggere Lavorare in team con il metodo KANBAN

I KPI o Indicatori Chiave Gestionali

I KPI (Key Performace Indicators) sono indicatori che servono per misurare le azioni di miglioramento rispetto a una serie di target, obiettivi strategici o concorrenti all’interno dello stesso settore. I KPI sono specifici per la singola azienda in base agli obiettivi che si è posta, per esempio se l’obiettivo è quello di una crescita rapida… Continua a leggere I KPI o Indicatori Chiave Gestionali

Articolo in evidenza

Pubblicato
Etichettato come Adeguati assetti

Il miglioramento continuo dei processi

Come cambiare positivamente il modo di lavorare e di conseguenza migliorare i processi aziendali? Prendendo spunto dal metodo KAIZEN (in giapponese “L’atto di migliorare i punti negativi”) potremmo dire che il miglioramento continuo è un processo interno che accade nella cultura e nella mente. E’ necessario adottare la pratica dell’autocritica, perché sarà la considerazione che… Continua a leggere Il miglioramento continuo dei processi

Come scegliere i KPI

Come scegliere gli indici di performance (Key Performance Indicator) per valutare il successo nel raggiungimento degli obiettivi aziendali? Si può operare tenendo conto di poche semplici regole: Bisogna definire un obiettivo che possa realmente modificare la performance dell’intera azienda (cioè un Fattore Critico di Successo); Bisogna decidere quali azioni compiere per ottenere quella performance; Bisogna… Continua a leggere Come scegliere i KPI

Articolo in evidenza

Pubblicato
Etichettato come Adeguati assetti

GRI Standards per la rendicontazione non finanziaria

Le Linee Guida EBA (emanate dall’European Banking Autority) in merito alla valutazione del merito creditizio per la concessione e il rinnovo degli affidamenti bancari, in vigore dal 30 giugno 2021, (vedi il mio precedente articolo “La nuova normativa europea per le banche”) prevedono che gli Istituti bancari, nella concessione del credito, valutino anche i fattori… Continua a leggere GRI Standards per la rendicontazione non finanziaria

Cassazione n. 24725 del 14/09/21

MASSIMA: “L’erogazione del credito che sia qualificabile come “abusiva”, in quanto effettuata, con dolo o colpa, ad impresa che si palesi in una situazione di difficoltà economico-finanziaria ed in mancanza di concrete prospettive di superamento della crisi, integra un illecito del soggetto finanziatore, per essere egli venuto meno ai suoi doveri primari di una prudente gestione, che… Continua a leggere Cassazione n. 24725 del 14/09/21

Nuova definizione di default bancario e conseguenze per i correntisti

Dal 1° gennaio 2021 è entrata in vigore la nuova definizione di default prevista dall’art. 178 del Regolamento Europeo n. 575/2013 relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi, che stabilisce criteri e modalità più stringenti rispetto a quelli finora adottati dagli intermediari finanziari italiani. Le nuove regole in materia di default devono essere applicate… Continua a leggere Nuova definizione di default bancario e conseguenze per i correntisti

Cos’è ROI

(Tratto da Borsa Italiana) Il ROI (Return on Investments) rappresenta la redditività operativa, che costituisce la misura della remunerazione del capitale investito (totale attività) in azienda a titolo di debito o di rischio. E’ data dal rapporto tra Risultato Operativo (RO) e Capitale Investito (CI). E’ una misura della redditività del capitale investito e quindi… Continua a leggere Cos’è ROI

Cos’è EVA

(Tratto da Borsa Italiana) L’EVA, acronimo di Economic Value Added (Valore Economico Aggiunto), è un indicatore della performance di un’azienda calcolato come differenza tra il reddito operativo netto e il costo del capitale impiegato per produrre quel reddito. L’EVA è utile per capire se un’azienda crea valore o lo distrugge. Per essere vendibile un’azienda deve avere EVA… Continua a leggere Cos’è EVA

Cos’é MDC

Il Margine di contribuzione è un elemento fondamentale per misurare la redditività di un prodotto, linea di prodotti o servizio e si calcola come differenza fra i ricavi di vendita ed il costo variabile delle quantità vendute di tale prodotto, quindi misura il contributo che tale prodotto o servizio fornisce all’impresa per realizzare la copertura… Continua a leggere Cos’é MDC